Lewandowski: «Del Piero tra i miei idoli. Non sono allo stesso tavolo di CR7»

Iscriviti
© foto Lewandowki

Robert Lewandowski è stato il mattatore del 2020 con il suo Bayern Monaco: l’attacante polacco si racconta, tra passato e presente

Robert Lewandowski si racconta sulle pagine di France Football. Ecco le parole dell’attaccante del Bayern Monaco.

MESSI E RONALDO – «Se si prendono i numeri di quest’anno e anche quelli precedenti, penso di essere abbastanza bravo in termini di prestazioni e gol segnati Non essendo allo stesso tavolo di Messi e CR7, penso di poterli invitare a mangiare al mio».

IDOLI«Quelli che ho ammirato erano Alessandro Del Piero e Thierry Henry, anche Roberto Baggio, che ho visto giocare giovanissimo. Ma ciò che più mi ha fatto sognare sono stati i grandi stadi e le loro ambientazioni».

LEGGI ANCHE: Arthur ancora ai box: «La botta presa con l’Atalanta gli fa ancora male»

Condividi