Lucas Gomes alla Juve: il 2003 portoghese che ha incantato la Svezia

© foto Lucas Gomes

La Juventus ha ingaggiato Lucas Gomes, attaccante classe 2003 di origini brasiliane ma di nazionalità portoghese

La Juventus è sempre lungimirante e ha tesserato tanti giovani talenti promettenti. I bianconeri hanno dimostrato un grande interesse verso i migliori talenti italiani ma hanno sempre gettato un occhio anche in Svezia. I dirigenti bianconeri hanno ricevuto ottime recensioni e hanno pescato un nuovo acquisto in Svezia. La Juventus ha messo gli occhi su Lucas Gomes, talento di Portogallo. Il giocatore, classe 2003, è un attaccante di origini brasiliane, cresciuto calcisticamente in Svezia. Il giocatore ha 15 anni ed è una vera e propria scommessa bianconera. Non solo top player già affermati ma anche tanti giovani talenti che potrebbero rinforzare la prima squadra a basso costo. La Juventus ha strappato Lucas Gomes a diversi grandi club europei, in particolare al Manchester United. Anche il club di José Mourinho ha messo gli occhi sul ragazzo ma la Juve ha sfruttato i problemi dello United nel tesseramento e lo ha portato a Torino.

Lucas Gomes Juve: ecco chi è il nuovo baby colpo bianconero

Giocare d’anticipo è obbligatorio quando si parla di calciomercato, soprattutto di giovani, e la Juve, anche in questo caso, è arrivata prima e davanti alla concorrenza. La Juve sta seminando tanto in questi anni e i primi segnali si sono visti quest’anno con le giovanili tutte qualificate alle fasi finali. Il prossimo colpo per le giovanili sarà Lucas Gomes. Il giocatore, classe 2003, non può arrivare in Italia per giocare partite ufficiali prima del complimento dei 16 anni. Gomes, protagonista con le Nazionali di categoria, ha convinto i bianconeri dopo un provino e ha già sostenuto le visite mediche al J Medical. L’attaccante potrebbe arrivare alla Juve in estate, senza giocare gare ufficiali, per ambientarsi oppure potrebbe rimanere in prestito per un anno nel Malmoe, il suo club. Lucas ha un fisico importante ma nonostante questo è in possesso di una discreta velocità ed è dotato di un’ottima tecnica individuale. La Juve è pronta a scommettere su di lui.

Articolo precedente
sturaroSturaro e Mandragora, il Genoa punta al doppio colpo
Prossimo articolo
Buffon non lascia ma raddoppia: è a un passo dal PSG. I motivi della scelta