Malagò: «Calcio si adegui alla realtà, non va avanti da solo»

© foto www.imagephotoagency.it

Malagò: «Calcio si adegui alla realtà, non va avanti da solo». Il presidente del Coni dice la sua sullo stato di emergenza

«Il calcio si deve adeguare alla realtà, non può andare avanti da solo. Si deve navigare il più possibile a vista cercando di fare una programmazione», dice Giovanni Malagò, presidente del Coni, ai microfoni di Tgcom 24.

L’ultima disposizione del Governo, in merito all’emergenza Coronavirus, è stata la seguente: «Evitare per 30 giorni manifestazioni, anche quelle sportive, che comportino l’affollamento di persone e il non rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro».