Manchester City: ufficiale il ricorso al Cas dopo la squalifica della UEFA

guardiola pochettino
© foto www.imagephotoagency.it

Manchester City: ufficiale il ricorso al Cas del club inglese dopo la squalifica europea della UEFA per il mancato rispetto del FPF

Questa mattina il Manchester City ha presentato ufficialmento il ricorso al Cas (Court of Arbitration for Sport). Ecco il comunicato sul sito ufficiale del Cas.

«Ha depositato un ricorso dalla squadra di calcio del Manchester City contro l’Unione delle federazioni calcistiche europee (UEFA). L’appello è diretto contro la decisione della Camera giudicante dell’organo di controllo della UEFA (CFCB) del 14 febbraio 2020 in cui si riteneva che il Manchester City abbia violato il regolamento UEFA per le licenze dei club e il fair play finanziario».

Condividi