Marani: «Juve, Sarri da solo ma se perde la colpa non è solo sua»

© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Sarri uomo solo al comando ma secondo Matteo Marani il momento della Juve non è colpa del tecnico

Il commento di Matteo Marani a Sky Sport sul momento della Juventus e sul momento del tecnico Maurizio Sarri.

IL COMMENTO – «L’Inter è a 6 punti dalla Juve, se vince con la Roma va a -3 ma sarebbero virtualmente 4. La Juve ha guadagnato punti sulla Lazio e con l’Inter è andata di pari passo dopo la ripartenza. Mi sembra che ci sia una sorta di tifo contro: se vince, vince la Juve, la forza del gruppo e del club, se perde invece perde solo lui. Se la Juve perde, cosa difficile da realizzare in questo momento, non perde solo Sarri. Perdono campioni e sarebbe un problema enorme per la società perché Sarri ha un contratto fino al 2022. La Juve poi andrebbe a sbugiardare la scelta di un anno fa? Io credo che i tifosi e gli altri lo possano aiutare perché Sarri è l’unico che non ha mai vinto il campionato».

Condividi