Connettiti con noi

Hanno Detto

Marchisio rivela: «Donnarumma alla Juve, Ramsey e Chiesa. Dico tutto»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Claudio Marchisio, ex centrocampista della Juve, ha parlato così di alcuni temi d’attualità in casa bianconera

Durante l’evento Red, Claudio Marchisio ha parlato anche di Juve. Le sue parole raccolte da La Gazzetta dello Sport.

RIMPIANTO DONNARUMMA – «Si, perché Gigio è un campione e avrebbe contribuito a creare un nucleo di italiani, per la Juve sempre fondamentale. Donnarumma, Locatelli, Chiesa, Bernardeschi: sarebbe stato un ultimo tocco per il cambio generazionale ormai vicino, che si concretizzerà quando Chiellini e Bonucci smetteranno».

CHI LO HA DELUSO DI PIU’ – «Prima di rispondere,  è giusto dare sei mesi a tutti. Anche a Ramsey, certo non positivo. Io ad esempio mi auguro che Kean migliori molto, che la sua voglia di rimettersi in gioco lo spinga. Ha difficoltà a giocare spalle alla porta e, sia da esterno sia da centrale, ora deve puntare l’uomo e la porta. Ha ancora bisogno di una squadra che giochi per lui».

CON CHI AVREBBE VOLUTO GIOCARE – «Alcuni romanisti mi piacciono, ma scelgo Federico Chiesa. Tutti guardano i suoi coast to coast ma a me colpiscono anche i movimenti senza palla. Si muove molto, fa tanti tagli come piaceva a me: mi sarebbe piaciuto mandarlo in porta».