Marchisio: «Pirlo? Spero vinca da allenatore quanto vinto da calciatore»

© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Marchisio parla della Juventus ed in particolare di Andrea Pirlo: ecco le parole dell’ex centrocampista bianconero

Claudio Marchisio ha parlato a margine della presentazione del progetto comune con Chiellini, l’agenzia di comunicazione Mate. Le sue parole a Sportmediaset.

JUVE – «Io credo che una squadra che per nove anni vince lo Scudetto è sempre favortia. Magari dopo l’ultimo anno, vuoi anche per il lockdown, le quotazioni delle altre squadre sono salite, Inter e Lazio su tutte. Bisognerà vedere come riusciranno tutte a partire e soprattutto a reggere tutti questi impegni da qua a Natale».

PIRLO«Io mi auguro che vinca tanto come ha fatto da calciatore. Questo è già un punto importante. Inizia ora la sua carriera da allenatore, con un’esperienza importante con una suadra fortissima con grande pretese e attese. Lui ha detto di voler vincere, come faceva da calciatore».

NUOVI ACQUISTI «I nuovi dovranno dare il loro contributo per vincere, manca un attaccante ma credo ci stiano lavorando. C’è voglia di fare un grande campionato per chi nello scorso anno non ha fatto bene».

NUOVO MARCHISIO «Ho visto una crescita negli ultimi mesi di Barella e come dicevano a me, servono anche i gol ad un centrocampista. Abbiamo tanti centrocampisti forti, come Locatelli, Sensi, che serviranno anche alla causa del ct Mancini».

LEGGI ANCHE: Marchisio convince l’attaccante: «Lo aspetto a Torino. Punterei su di lui alla Juve»

Condividi