Mariella Scirea a RBN: «Se giochiamo con convinzione possiamo vincere»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

La moglie dell’indimenticato Gaetano Scirea, Mariella, parla di Juve: le sue parole sulla Supercoppa e non solo

Mariella Scirea, moglie di Gaetano, parla di Juve a Radio Bianconera. Le parole della signora sulla Supercoppa e non solo.

MAGLIE «Da quando le società sono state quotate in borsa il marketing diventa sempre più importante, anche noi dobbiamo farcene una ragione. Mio marito aveva delle maglie molto spesse, con i numeri cuciti a mano. Ormai sono momenti superati, sono passati troppi anni e bisogna stare ai tempi».

ALLEGRI«È la continuazione della polemica che era nata con Adani, solo che all’epoca non aveva la libertà di fare un discorso più allargato. Ora ne ha approfittato. Sicuramente se hai dei campioni a certi livelli non c’è tattica che tenga, quando c’è Cristiano Ronaldo che fa un gol del genere non c’è niente da fare. Poi la tattica ovviamente serve, anche Sacchi quando aveva quei tre fenomeni in avanti comunque aveva una squadra molto tattica».

SUPERCOPPA«Forse la Lazio è troppo convinta di poter vincere ancora, stanno volando alto. Chiaramente ci hanno battuti 3-1, si sentono forti soprattutto dopo aver battuto una squadra come la Juventus. È altrettanto vero che se giochiamo con la convinzione giusta credo che possiamo farcela. Poi conoscendo Ronaldo sappiamo che lui queste competizioni vuole vincerle».

Condividi