Marino su Dybala: «Era dell’Atalanta, poi sono arrivati gli Squali»

juve dybala pirlo
© foto www.imagephotoagency.it

Marino svela un incredibile retroscena di mercato riguardante Dybala: « Avevamo bloccato Dybala come Atalanta per 4 milioni e mezzo…»

Incredibile retroscena di mercato svelato da Pierpaolo Marino oggi direttore tecnico dell’Udinese. Nel 2011 Marino era nello staff dell’Atalanta e Dybala era a meno di un passo dal vestire la maglia nerazzurra come spiegato ai microfoni di Udinese Tv:

«Non voglio togliere i meriti all’Udinese dell’epoca, però su Dybala sono arrivato io per primo. Nell’ottobre del 2011, ho le carte che lo dimostrano, avevamo bloccato Dybala come Atalanta per 4 milioni e mezzo, quello era il prezzo di allora quando militava in Serie B in Argentina, poi successero cose strane perché intervennero dei grandi intermediari del calcio sudamericani, che io chiamo gli Squali, e all’improvviso la quotazione salì fino a 12/13 milioni. Nell’ottobre del 2011 io avevo parlato anche personalmente con Dybala al telefono. Quando lo incontro da avversario, mi ringrazia ancora perché dice che quella telefonata gli portò fortuna; io lo avevo chiuso con l’Atalanta per 4 milioni e mezzo, ma la trattativa venne inquinata».

LEGGI ANCHE: Cambiasso: «Ecco la differenza tra Dybala e Lautaro Martinez»

Condividi