Marotta: «Messi all’Inter? Nessuna squadra italiana potrebbe acquistarlo»

marotta
© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Marotta commenta le voci su un possibile arrivo di Messi all’Inter. Le parole dell’ad nerazzurro sulle indiscrezioni

Nel pre partita di Inter Napoli, ai microfoni di Sky Sport, Beppe Marotta ha parlato delle voci su un possibile arrivo di Messi all’Inter e non solo.

TONALI «Io e Cellino abbiamo un buon rapporto, ma non ci siamo mai fermati a parlare di questo ragazzo, che merita particolare attenzione perché è un talento, un potenziale campione, un potenziale top player. Ci sta che i grandi club possano interessarsi a lui. L’interessamento da parte nostra c’è stato e c’è ancora, ma da qui a cominciare una trattativa ce ne passa».

MESSI ALL’INTER«Se fosse possibile… Il nostro calcio ha bisogno di un rilancio, anche dal punto di vista del ranking. Oggi il dibattito all’interno del nostro movimento è sulla vendita dei diritti televisivi e su tante altre cose, ma credo che bisogna portare nella discussione lo spettacolo, l’essenza. I campioni fanno lievitare il valore del brand calcio italiano. Se riuscissimo a pensare al nostro campionato non come un campionato di transizione ma come un punto d’arrivo sarebbe importante, ma purtroppo non è così. Nessuna squadra italiana è capace di fare un’operazione del genere, se non subentrano azionisti e quindi i padroni veri e propri. Bisogna lavorare per recuperare le posizioni e ambire a ricollocarci dove eravamo vent’anni fa. I campioni, come una volta, devono venire a giocare in Italia e non scappare dall’Italia. Non dimentichiamo che c’è un Fair Play Finanziario da rispettare. Quest’anno è atipico, legato al Covid, e c’è una certa elasticità valutativa. Ma poi si tornerà a delle regole strette. Una società italiana in questo momento difficilmente può fare un’operazione del genere».

 

Condividi