Connettiti con noi

Hanno Detto

Mauro: «Dybala come Platini? A 28 Michel vinceva il Pallone d’Oro…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Mauro: «Dybala come Platini? A 28 Michel vinceva il Pallone d’Oro…». Così l’ex bianconero sul paragone tra i due

Massimo Mauro su La Gazzetta dello Sport parla del paragone tra Paulo Dybala e Michel Platini.

DYBALA COME PLATINI – «Paragonarlo a lui è impossibile. Diciamo che la posa da sdraiato è stata perfetta, è stato capace di imitarlo perfettamente. Non è sminuire Dybala, che è bravissimo, ma Platini ha dimostrato di essere il migliore in semifinale mondiale, in finale di Coppa Campioni. Ha vinto tre Palloni d’oro, più volte è stato capocannoniere. Platini se la gioca con Maradona, Zico, Cruijff. Fra i dieci della Juve per me è il top».

DYBALA – «Dybala fra qualche giorno compirà 28 anni: a quell’età Michel vinceva il primo dei tre Palloni d’Oro consecutivi. Paulo ha giocato in Juventus più forti di questa, ha vinto campionati ed è arrivato in finali di Champions, ma senza essere mai la vera prima stella della squadra. È il momento di diventarlo, perché tutti gli diamo credito: ha qualità tecniche superiori alla media, bisogna salire dei gradini.Per essere paragonato ai mostri sacri deve diventare il giocatore più importante nelle partite più importanti. Finora non ci è riuscito».

A CHI SOMIGLIA DYBALA – «Del Piero no. Per me è una punta: giocherebbe alla grande con Platini. Forse più Baggio: costruisce i gol da solo, calcia benissimo le punizioni, può prendere palla indietro come il primo Roberto. E come fisico è simile…».