Milan Torino, Coppa Italia 4-2: i rossoneri affronteranno la Juve in semifinale

© foto www.imagephotoagency.it

Milan Torino, Coppa Italia: sintesi, moviola e cronaca live. A San Siro va in scena la sfida dei quarti della competizione

Una partita al cardiopalma quella tra Milan e Torino, valevole per un posto in semifinale della coppa nazionale. La doppietta di Bremer aveva ribaltato il vantaggio iniziale di Bonaventura, ma in pieno recupero Calhanoglu porta la sfida ai supplementari dove di nuovo con il turco e Ibrahimovic trascinano i rossoneri che vincono per 4-2. Sarà dunque Milan-Juventus la prima semifinale in attesa della sfidante del Napoli ovvero la vincente tra Inter e Fiorentina in programma mercoledì sera.


Milan Torino, Coppa Italia 4-2: sintesi e moviola

1′ Inizia il match – Inizia la sfida di Coppa Italia

12′ Gol Bonaventura – Rebic dopo una serie di doppi passi ai danni di Nkolou serve in mezzo Bonaventura. L’ex Atalanta è libero in area di rigore e con gran parte dello specchio della porta libero insacca con il più semplice dei tap-in. Grave errore di Verdi che perde un pallone sanguinoso a metà campo che innesca il vantaggio rossonero.

34′ Gol Bremer – Gol atipico da parte del difensore brasiliano con l’ex Atletico Mineiro si proietta avanti e viene premiato da Verdi che lo serve con un ottimo spunto. Bremer, a quel punto a tu per tu con Donnarumma, è freddo nel superare l’estremo difensore del Milan portando la gara sull’1-1.

40′ Gol annullato Rebic – Il Milan trova il 2-1 ma l’arbitro annulla la rete: prima della conclusione in porta del croato, infatti, c’è stato un tocco di mano da parte di Piatek.

71′ Gol Bremer – Ancora una volta in rete il difensore granata. Questa volta una rete più sulle sue corde ovvero il colpo di testa. Ad innescarlo in area è stato un cross dalla sinistra da parte di Ola Aina.

90’+1′ Gol Calhanoglu – Castillejo appoggia per il turco al limite dell’area. L’ex Bayer Leverkusen lascia partire il tiro, deviato leggermente ma di quel tanto che basta da Djdji per beffare Sirigu e portare la partita ai supplementari.

106′ Gol Calhanoglu – Pioli indovina le scelte: Kessiè, appena entrato, serve il numero dieci rossonero che calcia in porta piega le mani a Sirigu con una conclusione molto potente. Anche il turco è subentrato a gara in corso.

108′ Gol Ibrahimovic – Uno-due letale dei padroni di casa. Sponda di Leao per lo svedese, abile con il piatto a piazzare la palla nell’angolo. Battuto Sirigu e qualificazione quasi al sicuro.