Connettiti con noi

Hanno Detto

Moggi ancora contro Ancelotti: «Calciopoli? Forse dimentichi chi era tuo amico»

Pubblicato

su

Nuovo attacco di Luciano Moggi nei confronti di Carlo Ancelotti. Il commento dell’ex Juve sulle colonne di Libero

Luciano Moggi si scaglia nuovamente verso Ancelotti per le sue dichiarazioni su Calciopoli.

IL COMMENTO – «Non so perché tu abbia fatto simili dichiarazioni o chi ti abbia spinto a farle: prima di parlare, però, avresti dovuto almeno leggere le sentenze. Quella sportiva che dice «campionato regolare, nessuna partita alterata». E quella ordinaria «reato a consumazione anticipata non potuto provare in udienza». Forse avere avuto come amico Meani, dirigente addetto agli arbitri del Milan, ti ha fatto male e confuso le idee. Meani era anche quello, se ti ricordi bene, che riceveva l’arbitro Collina (sì, proprio quello di Perugia) a mezzanotte entrando dal retro del suo ristorante a Lodi perché nessuno lo vedesse (chissà perché?) per parlare con Galliani. Era quello che il 29 aprile 2005, prima della partita Fiorentina-Milan del 30 aprile 2005, telefonò all’arbitro della gara, De Santis, per dirgli di non ammonire Nesta perché, essendo diffidato, sarebbe stato squalificato per Milan-Juve che si contendevano il campionato. Il tutto provato da intercettazioni».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.