Connettiti con noi

Hanno Detto

Montemurro: «Da juventino è bellissimo scrivere la storia del club»

Pubblicato

su

Montemurro ha commentato lo storico traguardo raggiunto dalla Juventus Women in Women’s Champions League. Le dichiarazioni

Coach Montemurro ha commentato lo storico traguardo della fase a gironi della Women’s Champions League raggiunto per la prima volta dalla Juventus Women dopo aver eliminato il Vllaznia.

OBIETTIVO RAGGIUNTO – Primo tempo molto bene, abbiamo controllato, creato molte chances e dominato. Nel secondo tempo loro si sono spinte un po’, hanno alzato la loro linea e messo un po’ di pressione su di noi, trovando un po’ di spazio a centrocampo. Noi abbiamo controllato bene. Sono contentissimo. Le partite da vincere erano adesso… siamo stati bravi durante la preparazione a capire bene questa fase per arrivare ai gironi. L’abbiamo controllato abbastnaza bene. Abbiamo giocato contro una grande squadra come il St. Polten e abbiamo dimostrato di poter essere lì. E’ molto complicato perchè non si sanno le situazioni delle squadre. Poi, essendo un knock-out, se si vince si va avanti, sennò si va fuori.

ARSENAL – Sarebbe molto bello affrontarlo. Essere lì nei 16 in europa sono tutti bravi. aspettiamo grandi squadre. sono convinto che meritiamo di essere lì e che ce la possiamo giocare abbastanza bene

PROSSIMO OBIETTIVO – siamo arrivati nella situazione più importante che è l’obiettivo a cui arrivare ogni anno. questa è la base, poi da qui cerchiamo di andare avanti pian piano, cercando di passare i gironi. ci saranno partite difficili, oggi il secondo tempo è stato difficile, loro hanno pressato e ci hanno messo pressione. questo fa parte del nostro gruppo e abbiamo tenuto abbastanza bene

JUVE  GIOVANE – Forse abbiamo mostrato la forza del gruppo. abbiamo mostrato l’importanza di avere 22-24 giocatrici a disposizione. poi con tnati cambiamenti si può andare in un altro modo, comunque abbiamo visto che abbiamo una squadra abbastanza matura. sono giovani, ma hanno capito esattamente quello che dobbiamo fare perchè quando arrivano tante partite così, dobbiamo usare tutta la rosa.

GESTIONE – l’abbiamo gestita bene. i minuti che hanno giocato cernoia, salvai, bonansea, girelli i nquesti giorni sono stati tanti. in 5 partite, sui 450 minuti, hanno giocato più o meno 380-390 minuti e avevano bisogno di un po’ di riposo perchè andranno in nazionale. se non risparmiarmo adesso, arriviamo a ottobre-novembre incasinati.

SOGNO – forse non lo mostro, ma stasera è stata una delle serate più belle della mia carriera. sono juventino e portare una squadra che ho sempre seguito da bambino fin qui, a fare la storia e farlo così in anticipo per me è stata una bellissima serata. voglio ringraziare tutti, la dirigenza che è venuta stasera e ha capito l’importanza di arrivare in champions. questo deve essere la base per questo grande club

 

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement