Morace: «Calcio italiano? Sono stati momenti di grande confusione»

milan women morace
© foto www.imagephotoagency.it

Carolina Morace, tecnico e telecronista, commenta la situazione del calcio italiano, che ha a che fare con il Coronavirus

L’allenatrice e telecronista Carolina Morace parla ai microfoni TMW Radio della situazione del calcio italiano, che ha a che fare con il Coronavirus.

ALGARVE CUP«Il non risultato sportivo e l’averlo festeggiato denota che gli altri paesi non hanno la percezione di cosa sta succedendo. In momenti di difficoltà come questo festeggiare è assurdo».

CALCIO ITALIANO«Sono stati momenti di grande confusione per noi come paese. Non si capiva la gravità e il contagio. Si poteva evitare di far giocare alcune partite si e altre no. Io fermerei assolutamente tutto anche gli allenamenti».

ITALIA«Da ciò che sento il picco del virus ci sarà a fine mese. Negli altri paesi non è stato ancora riconosciuto il problema. L’Italia sta dimostrando una grande civiltà e sta mostrando agli altri come contrastare il problema. La gente ha capito che in questo momento bisogna stare a casa».

Condividi