Connettiti con noi

Hanno Detto

Morata e Alice Campello a Verissimo: le parole della coppia bianconera

Pubblicato

su

Alvaro Morata e Alice Campello ospiti di Verissimo: la coppia si racconta dopo il ritorno in Italia con l’attaccante di nuovo alla Juve

Alvaro Morata e Alice Campello sono ospiti di Silvia Toffanin nella trasmissione di Canale 5 “Verissimo”. La coppia si racconta dopo il ritorno in Italia con l’attaccante che ha di nuovo sposato la causa della Juventus.


Parla Alvaro.

LA FAMIGLIA«Tutto bene, stavamo guardando la mamma e non è facile tenerli così calmi. Avere una famiglia solida per me è stata la fortuna più grande. Penso che avremo altri bambini in futuro, e Alice è la mia forza principale. Quando segno lei è la prima persona che mi viene in mente, lei è il nostro orgoglio». 

ALICE – «È stato un colpo di fulmine per me. Lei all’inizio non mi calcolava, poi grazie ad alcuni amici in comune ci siamo incontrati e già durante la prima cena le ho detto che sarebbe diventata mia moglie».

LA PROPOSTA – «Avevo in mente altre opzioni, ma alla fine ho scelto quella perché volevo fare una cosa diversa, volevo che se la ricordasse per tutta la vita. Alice è una donna speciale e anche se stavamo insieme da poco avevo capito che dovevo tenermela molto stretta».

LITIGATE«Molto spesso, sempre per cose non importanti ma perchè abbiamo tanto carattere. Si risolvono con due risate e tanto amore».

Parla Alice.

TORINO«Sono contenta di essere tornata in Italia. È dove è iniziato tutto, quando giriamo per Torino ci ricordiamo cose di 5 anni fa, è un’emozione unica essere tornati qua».

2018 ANNO COMPLICATO – «L’ho vissuto in prima persona e non è stato facile. Siamo persone uguali alle altre, abbiamo i nostri problemi e soffriamo come tutti. Alvaro stava malissimo fisicamente e psicologicamente, io ero incinta e ho passato un periodo molto complicato, sia durante la gravidanza che dopo il parto. Ma, nonostante questo, mi è sempre stato accanto, era sempre lì con me. Se c’è l’amore si supera tutto. Mi piacerebbe averne altri due, ma fra un po’ di tempo perché ora voglio godermi questi tre. Poi, quando sarà il momento vorrei una femminuccia e sono sicura che arriverà».

MORATA«I miei genitori hanno conosciuto Alvaro una settimana dopo che ci siamo messi insieme e si sono subito innamorati di lui. Lui è un papà super, un marito bravissimo. Mi ha sempre sopportato e supportata, c’è stato sempre».

I FIGLI«Già dai primi mesi sognavamo i nostri figli, con le nostre caratteristiche. Sono venuti proprio come sognavano. Io vorrei averne altri due, più in là quando i tre che abbiamo saranno cresciuti. Vorrei una femminuccia e pensa che Alvaro la vorrebbe chiamare come me, Alice».

 

Continua a leggere
Advertisement