Connettiti con noi

Hanno Detto

Moviola Inter Juve, Cesari: «Ingenuità di Dumfries. Rigore giusto, vi spiego perchè»

Pubblicato

su

Moviola Inter Juve, Cesari: «Ingenuità di Dumfries. Rigore giusto, vi spiego perchè la decisione dell’arbitro è corretta»

Intervenuto negli studi di Pressing, l’ex arbitro Graziano Cesari ha parlato del discusso rigore assegnato alla Juventus nel finale del derby d’Italia contro l’Inter. Di seguito le sue parole sull’episodio.

L’EPISODIO – «Dopo la caduta di Alex Sandro in area, l’arbitro fa ampi gesti di proseguire, anzi, dice tirati su che non è successo niente. A questo punto il Var richiama Mariani che concede il rigore. Il piede destro di Dumfries colpisce quello del giocatore della Juve. L’ingenuità è assolutamente punibile. Dagli atteggiamenti dell’arbitro in campo si desume che il direttore di gara non ha visto bene, quindi siamo di fronte a un chiaro ed evidente errore: ecco perché interviene il Var. A fine partita un dirigente dell’Inter va a chiedere spiegazioni all’arbitro, che risponde: “Questo è un rigore chiaro”. Noi dobbiamo distinguere quando c’è un dato oggettivo – un calcio – e un dato soggettivo – come l’entità di una spinta. Qui il Var deve intervenire perché c’è un chiaro errore del direttore di gara dentro l’area di rigore. Se fosse successo fuori area il Var non sarebbe mai intervenuto».