Connettiti con noi

Hanno Detto

Mughini non ci sta: «Criticare Ronaldo è un’imbecillità, ecco perché»

Pubblicato

su

Giampiero Mughini ha parlato delle critiche ricevute da Ronaldo per la sua stagione alla Juve. Le sue parole in difesa del portoghese

Ospite ai microfoni di Radio Deejay, Giampiero Mughini ha risposto alle critiche nei confronti di Ronaldo per la sua stagione in bianconero. Le sue parole riprese da TMW.

«Cristiano Ronaldo non è cambiato negli ultimi anni. Il suo mestiere è quello di segnare. Lui non è un calciatore parte di un assieme, il suo ruolo è lancia appuntita della squadra in cui milita. La sua idea è quella di fare una serpentina, spiazzare gli avversari e a quel punto puntare la rete avversaria e questo lo ha fatto. Significa che in quella zona del campo nessuno deve dargli fastidio, come succedeva anche al Real Madrid. Rimproverare Ronaldo per i numeri di questa stagione è un’imbecillità».

Continua a leggere
Advertisement