Nani svela il retroscena: «Dovevo andare alla Juve. Era tutto fatto, ma…»

Iscriviti
nani lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Nani, centrocampista dell’Orlando City, ha svelato un retroscena legato ad un passaggio mancato alla Juve. Le sue dichiarazioni

Ai microfoni di Tribuna Expresso, Nani ha svelato un retroscena legato al 2014, quando fu vicino a vestire la maglia della Juve. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

RETROSCENA«Mentre recuperavo dal mio infortunio, dovevo andare alla Juventus. Era tutto fatto. La Juventus mi voleva, lo United aveva detto di sì, l’allenatore aveva dato il suo ok. E poi all’ultimo minuto, a mercato praticamente chiuso, allo United decidono che non vogliono più fare l’affare e che non mi avrebbero lasciato andare. Ho chiesto loro perché, mi hanno risposto solamente ‘tu resti qui, non te ne vai’. Ero arrabbiato per come erano andate le cose, ma almeno pensavo che volessero tenermi perché ero importante per il club».

Condividi