Connettiti con noi

News

Napoli Juve tra le polemiche: dal caso biglietti al grattacapo Nazionali

Pubblicato

su

Dopo la pausa Nazionali, la Juve dovrà affrontare il big match contro il Napoli al Maradona. Anche questa volta non sono manchate le polemiche

Storicamente Napoli Juventus è sempre stata una partita che ha scatenato polemiche. Basti ricordare, senza andare troppo in là nel tempo, cos’è successo nella passata stagione tra Asl, rinvii e giocatori positivi al Covid.

Anche quest’anno, non sono mancate le questioni che hanno diviso le due tifoserie, da sempre rivali; a partire dalla vicenda dei biglietti. Per la partita che si giocherà al Maradona, infatti, non saranno ammessi i tifosi ospiti, con i biglietti che saranno venduti esclusivamente ai partenopei, in quanto la partita è stata definita ‘a rischio’. Decisione che ha fatto, ovviamente, storcere il naso non solo ai tifosi della Juventus.

In ballo, però, c’è anche la complicata questione sudamericani: i nazionali, che stanno disputando le partite per le qualificazioni ai Mondiali con la propria Selezione, saranno indisponibili per la prima partita di Serie A dopo la pausa. A far discutere è proprio il fatto che, mentre la Juve ha 6 calciatori oltreoceano che non potranno essere della partita, il Napoli potrebbe arrivare all’incontro al completo.

Un’eccezione potrebbe, infatti,  essere fatta per i colombiani Ospina (unico sudamericano nazionale del Napoli) e Cuadrado, che dovrebbero riuscire a volare in Italia con dei voli privati, per essere disponibili in extremis in vista di un match così importante.

Con buona parte della squadra che non sarà della partita (tra gli indisponibili Juve ci sono Alex Sandro, Danilo, Bentancur, Dybala, probabilmente Cuadrado e McKennie) Allegri sarà costretto a far di necessità virtù e schierare una rosa senza diversi titolari.