Nasce Omar Sivori, per tutti “El Cabezon” – 2 ottobre 1935 – VIDEO

Il 2 ottobre 1935, in Argentina, nasce Omar Sivori, “El Cabezon” diventato grande in Europa con la Juventus – VIDEO

Il 2 ottobre del 1935, nell’argentina San Nicolas a pochi chilometri da Buenos Aires, nasce uno dei calciatori più iconici del calcio italiano e mondiale: Omar Sivori. L’attaccante in Nazionale componeva il trio degli “Angeli dalla faccia sporca” con Angelillo e Maschio, mentre a livello di club si è affermato con quella Juventus che – pur di assicurarselo – versò nelle casse del River Plate 10 milioni di pesetas, componente di un altro terzetto da sogno con Boniperti e Charles.

El Cabezon“, in campo, era un ribelle dotato di una tecnica sopraffina. In bianconero conquistò tre scudetti e tre Coppe Italia, disputando 215 partite innaffiate da 135 gol. Disputò anche 9 partite con la Nazionale italiana, segnando 8 reti. Morì il 17 febbraio del 2005, in Argentina, per un tumore al pancreas.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: prime pagine quotidiani sportivi – 2 ottobre 2020

Condividi