Notizie Serie A: Mancini falso positivo, quinta giornata di campionato

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Notizie Serie A LIVE: focus di giornata e ultima ora per restare aggiornati sulle news e risultati del campionato italiano

Sabato 24 ottobre 2020: notizie Serie A.

Serie A, i risultati della quinta giornata di sabato

Ore 23.00 – Quinta giornata di Serie A. Nei posticipi di sabato la Sampdoria ha battuto l’Atalanta, l’Inter ha vinto contro il Genoa e la Lazio ha superato il Bologna.

Conte: «Mi dà fastidio che si parli sempre di Eriksen»

Ore 22.30 – Antonio Conteai microfoni di Sky Sport, ha risposto ad una domanda su Eriksen. Le sue parole.

ERIKSEN – «Stiamo cercando di mettere Eriksen nelle migliori condizioni. Mi dà fastidio questa cosa di dover parlare sistematicamente di Eriksen e magari non parlare di altri giocatori che magari hanno giocato 10 minuti o sono rimasti in panchina. È dall’anno scorso che mi chiedete solo di Eriksen. Fa parte della rosa, se merita gioca e se non merita non gioca».

Infortunio Laurini: distrazione muscolare per il giocatore del Parma

Ore 21.00 – Vincent Laurini, terzino del Parma, salta la sfida contro lo Spezia. Il Parma, tramite il suo sito ufficiale, comunica le condizioni del francese assente dai convocati.

«Vincent Laurini non fa parte dell’elenco dei convocati a causa di una distrazione muscolare ai flessori di destra subita durante l’ultimo allenamento. L’entità sarà definita da accertamenti diagnostici che verranno eseguiti nei prossimi giorni».

Marotta: «Delusione e rammarico per Hakimi, la Uefa deve essere più precisa»

Ore 17.00 – Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match contro il Genoa.

HAKIMI – «C’è delusione e rammarico per le decisione che abbiamo dovuto subire. Hanno creato degli scompensi nella preparazione alla partita, è un dato di fatto. In futuro la UEFA deve essere più precisa. Hakimi è stato riabilitato con due tamponi negativi, è arruolabile a tutti gli effetti».

Mancini, era un falso positivo: «Negativo agli ultimi due tamponi»

Ore 16.00 – Ottime notizie per la Roma e per Paulo Fonseca: Gianluca Mancini è risultato negativo agli ultimi due tamponi ed è quindi a disposizione per la sfida di lunedì sera contro il Milan.

Ad annunciarlo, tramite un post su Instagram, è stato lo stesso difensore della Roma«Negativo agli ultimi due tamponi. Destinazione San Siro…»

Stroppa: «Siamo ancora all’inizio, abbiamo bisogno di punti»

Ore 13.30 – Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone, ha parlato in vista della partita di Serie A contro il Cagliari.

ISOLAMENTO – «In maniera molto serena, siamo stati bene, gli allenamenti sono proseguiti come le altre settimane, è stato un ritiro positivo e abbiamo approfittato anche per conoscerci meglio visto che la squadra si sta completando».

PAREGGIO CON LA JUVE – «Siamo ancora all’inizio, la gara di sabato scorso è stata importante, ma dobbiamo avere continuità di prestazione e soprattutto risultati. Abbiamo bisogno di punti».

Smalling non sarà convocato per Milan-Roma: il motivo

Ore 12.00 – Chris Smalling non sarà convocato da Paulo Fonseca per Milan-Roma, partita in programma lunedì sera alle 20:45. La notizia è stata riportata da Sky Sport.

Il difensore inglese ha lavorato a parte anche questa mattina nel corso dell’allenamento di rifinitura dei giallorossi.

Bologna, tampone positivo per Fenucci: il comunicato

Ore 11.00 – Il Bologna ha comunicato che l’amministratore delegato Claudio Fenucci è risultato positivo al coronavirus.

LA NOTA DEL CLUB – «Claudio Fenucci, amministratore delegato del Bologna, è risultato positivo al tampone per Covid-19. Il dirigente rossoblu non fa parte del gruppo squadra, è asintomatico e si è subito messo in isolamento. Il felsinei affronteranno oggi la Lazio nel match delle 20:45 allo stadio Olimpico di Roma. L’ultimo tampone di Fenucci, effettuato nella giornata di lunedì scorso, era risultato negativo».

Hakimi negativo al secondo tampone: è partito per Genova

Ore 10.00 – Secondo quanto riferito da Sky Sport, il difensore dell’Inter Achraf Hakimi sarebbe risultato negativo anche al secondo tampone per il coronavirus.

La società nerazzurra, quindi, ora proverà a verificare se il giocatore potrà essere convocato per la sfida con il Genoa.

La notizia non è stata ancora confermata dall’Inter con un comunicato ufficiale ma il giocatore è già in viaggio con i compagni verso Genova.

Condividi