Connettiti con noi

News

Pagelle Empoli Juve Primavera: Senko para e fa assist, Chibozo si sblocca VOTI

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la tredicesima giornata di campionato: pagelle Empoli Juve Primavera

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la tredicesima giornata di campionato: pagelle Empoli Juve Primavera. LA CRONACA DEL MATCH

Senko 7 – Disegna la traiettoria che manda in porta Turco. Nuova conferma dell’abilità con i piedi. Sbarra la strada a Degli Innocenti nel primo tempo e a Magazzù nella ripresa con un miracolo.

Savona 6.5 – Fiducia in continua crescita, lo testimonia la recente firma sul contratto che riflette in campo con la solita dose di generosità e attenzione.

Nzouango 6.5 – Mira quasi perfetta nelle sue sventagliate dalle retrovie. Concede poco, invece, in copertura.

Fiumanò 7 – Chissà cos’avrà pensato Heimisson quando, a un passo dalla porta e pronto a calciare, è stato stoppato dal salvataggio provvidenziale di Fiumanò. Sempre più consapevolezza.

Turicchia 6 – Non brillante in fase offensiva come al solito. Si limita a tenere un profilo basso in fase difensiva.

Mulazzi 6.5 – Torna in campo dal primo minuto dopo l’infortunio, ricominciando da dove aveva terminato: spinta offensiva e tanta corsa. Cala nella ripresa. Dal 62′ Dellavalle 6 – Più copertura alla difesa. Sfortunato nel tocco di braccio che causa il rigore, poi salva tutto nel finale.

Bonetti 6 – Si divora una chance non da lui sotto porta. Intelligente nella scelta dei passaggi. Dal 76′ Sekularac SV.

Omic 6.5 – Gamba e muscoli a centrocampo. Telecomanda i compagni con indicazioni, poi si prende tante responsabilità e va vicino al gol in un paio di occasioni.

Iling 6.5 – Decisivo nei momenti cruciali del match. Assist per Chibozo che chiude la gara.

Turco 7 – Sesto gol in campionato: difficile che sbagli nell’uno contro uno. Non solo la rete, è uomo-ovunque in attacco. Dal 76′ Cerri SV.

Chibozo 7 – Interrompe il digiuno di gol mettendo il marchio su una vittoria fondamentale. Scheggia impazzita dell’attacco di Bonatti.

All. Bonatti 6.5 – Vittoria sofferta ma di forte impatto emotivo e caratteriale. Gruppo maturo, che nei momenti decisivi della stagione difficilmente sbaglia.