Connettiti con noi

News

Pagelle Juve-Roma: Chiellini muro, Ronaldo è un cecchino VOTI

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri e i giallorossi: pagelle Juve Roma

Le pagelle dei protagonisti del match di campionato tra la Juve ed il Bologna. LA CRONACA DEL MATCH

Szczesny 6 – Attento nelle poche volte in cui viene chiamato in causa.

Danilo 6.5 – Spinazzola è un cliente difficile, ma tiene botta e fronteggia bene l’esterno giallorosso. Sollecitato in continuazione, non crolla mai.

Bonucci 6.5 – Gestisce con attenzione dietro. Ancora una volta, sembra beneficiare della presenza di Chiellini. 85′ Demiral s.v.

Chiellini 7- Dà tanta sicurezza al centro dell’area. Grazie a lui, la Juve non rischia molto negli ultimi metri

Alex Sandro 6.5 – Ha un ruolo importante nell’azione del gol, nel primo tempo è molto attento dietro. Cala però parecchio  nella ripresa, perdendo diversi palloni. 85′ De Ligt sv

Chiesa 6.5 – Raramente  lo vediamo in avanti. La sua gara va valutata soprattutto senza palla: si distingue per un lavoro generosissimo in supporto di Danilo. Partita che esprime bene il suo sacrificio. 82′ Bernardeschi sv

Arthur 6.5 – Riesce a incidere pure in una partita in teoria non adatta per uno con le sue caratteristiche. Dà ordine alla Juve quando riceve, proteggendo benissimo palla e consentendo alla squadra di consolidare il possesso. Cresce nella ripresa.

Rabiot 6- Nonostante la Roma conceda spazi dietro, raramente lo vediamo partire in velocità. Fa però un bel lavoro senza palla, di attenzione e intensità. Decisivo nel secondo gol, è lui che riconquista palla dopo il rinvio del difensore giallorosso.

McKennie 6 – Meno nel vivo del gioco rispetto ad altre partite, anche perché la Juve gioca con un baricentro basso. Raramente vediamo l’americano nei pressi dell’area rivale. Fa quindi una gara soprattutto difensiva in supporto di Alex Sandro. 65′ Cuadrado 6.5 – Bellissima palla nel secondo gol della Juve.

Morata 6 – Combina bene con Ronaldo, confezionando l’assist del gol e il passaggio che porta alla traversa del portoghese. Senza palla è però fiacco su Villar e non riesce a fare risalire la squadra, perdendo tanti palloni contro i marcatori giallorossi. 65′ Kulusevski 7 – Il suo movimento alle spalle della difesa vale il 2-0.

Ronaldo 7 – Se la Juve segna anche nelle gare in cui crea poco, molti meriti sono di un Ronaldo che capitalizza la prima palla a disposizione. Sfiora anche il raddoppio.

Pirlo 6.5 – Juve che sta tanto tempo senza palla, ma che rischia comunque poco. I bianconeri continuano la rincorsa.