Connettiti con noi

News

Pagelle Juve-Sampdoria Primavera: Sekulov si salva, follia Miretti VOTI

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri ed i blucerchiati: pagelle Juve Sampdoria Primavera

Le pagelle dei protagonisti del match di campionato tra la Juve Primavera e la Sampdoria. LA CRONACA DEL MATCH

TOP: Sekulov


FLOP: Miretti


VOTI

Senko 6 – Non sempre colpevole sui gol, qualche indecisione di troppo gli costa la sufficienza.

Leo 5.5 – Presente in fase di costruzione, poche occasioni per aiutare in fase offensiva e non sempre preciso in copertura.

Nzouango 5.5 – Si fa divorare più di una volta in velocità dagli attaccanti blucerchiati. Ordinato in fase di costruzione, ma non basta.

Fiumanò 6 – Esordio stagionale sventurato per il centrale difensivo, qualche buon intervento e un gol sfiorato, ma in una giornata con 4 gol subiti non può trovare la sufficienza.

Ntenda 6 – Solita partita di sacrificio per i compagni, meno attento del solito in fase difensiva. Stesso discordo di Fiumanò sul voto. Dal 74′ Turicchia sv

Soule 6 – A caccia del pallone a centrocampo, va a contrasto e prova a far ripartire l’azione. Dal 74′ Hasa sv

Omic 6 – Ha il duro compito di sostituire un faro del centrocampo come Barrenechea, nel primo tempo non sfigura, cala nettamente col passare dei minuti. Dal 50′ Cerri 6 – Prova a far valere i suoi centimetri, ma non viene supportato come vorrebbe.

Miretti 5.5 – Solita buona partita tecnicamente, si fa vedere e prova a muovere le linee blucerchiate. Il fallo da rigore del primo tempo è però una macchia enorme sulla sua partita.

Iling-Junior 6 – Ottimo primo tempo, belle sgroppate sulla corsia che lo portano a sfiorare il gol, secondo tempo nettamente in calo. Dal 68′ Maressa 6 – Forze fresche nella ripresa, prova a dare una scossa.

Da Graca 6.5 – Qualche gol di troppo mangiato nei primi minuti, il gol apre le marcature e illude i bianconeri. Nel secondo tempo cala. Dal 68′ Sekularac 6 – Cerca di creare occasioni per riaprire la gara nel finale. Si infrange sul muro blucerchiato.

Sekulov 6.5 – Il più vivo dei suoi, scappa bene e sembra avere una marcia in più. Come tutta la squadra ha un calo nella ripresa.

All. Bonatti 5.5 – Giocare ogni tre giorni non è semplice, soprattutto l’impegno ravvicinato con la Samp a pochi giorni di distanza. Il calo fisico e forse anche mentale della ripresa, però, non è da Juve.

Continua a leggere
Advertisement