Connettiti con noi

Juventus U23

Pagelle Juventus U23 Feralpisalò: Soulé show, muro De Winter-Riccio VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del secondo turno di Coppa Italia Serie C al Moccagatta: pagelle Juventus U23 Feralpisalò

I voti ai protagonisti del match, valido per il secondo turno di Coppa Italia Serie C al Moccagatta: pagelle Juventus U23 Feralpisalò. LA CRONACA DEL MATCH

Garofani 6.5 – Esordio tra i professionisti per il portiere classe 2002. Nessuna colpa sul gol di Spagnoli, mostra tutto il suo repertorio nella parata plastica su Guerra.

Barbieri 7 – Non sbaglia nulla a destra, arando la fascia in maniera costante per tutti i 90′. Zauli gli chiede di sovrapporsi, lui recepisce e diventa una spina nel fianco.

De Winter 7.5 – Personalità da veterano, nonostante la carta d’identità reciti 2002. Francobolla gli attaccanti avversari, lasciando loro poco respiro.

Riccio 7.5 – Era l’esordio, qualcuno se n’è accorto? Certamente no. Nessun tremolio di gambe, conosce De Winter e riforma la coppia granitica dello scorso anno in Primavera.

Ntenda 6.5 – Comincia benissimo la sua partita, dando sempre una soluzione in più in fascia ai compagni. Esce dal campo per infortunio, sperando non sia nulla di grave. Dal 25′ Anzolin 6.5 – Copre senza sbavature.

Miretti 6.5 – Prende lui in carico la battuta dei calci piazzati, creando sempre qualche pericolo. Nota di merito: classe 2003, capitano in Serie C con la Juventus. Sipario. Dal 77′ Leone SV.

Zuelli 6.5 – Carbura con il passare dei minuti, sbagliando qualche appoggio nel primo tempo. Sale in cattedra nella ripresa, filtrando le minacce avversarie davanti alla difesa.

Palumbo 5.5 – Piccola nota negativa. È suo il primo lampo dell’incontro, poi poco più. Non riesce a incidere dalla cintola in sù. Dal 62′ Sersanti 6 – Aiuta la difesa nel forcing finale della Feralpisalò.

Soulé 8 – Nel momento che conta, lui c’è. Prende sulle spalle la squadra, rimettendo tutto in parità a fine primo tempo. Completa la rimonta da rapace d’area: se gli dai troppo spazio, sa come farti male… Dal 62′ Compagnon 7.5 – Ingresso che svolta la partita. Cala il tris e si procura il calcio di rigore, non riuscendo però a firmare la doppietta.

Cudrig 6 – Fa a sportellate in attacco con i due centrali. Pisano lo limita bene, ma è prezioso il lavoro che svolge per i compagni di squadra. Dal 46′ Brighenti 6.5 – Fornisce l’assist per il bis di Soulé. Regge da solo il peso dell’attacco.

Sekulov 7 – Grande facilità di corsa in campo aperto: l’azione del 2-1 di Soulé ha origine proprio da una sua ripartenza. Dà una grossa mano anche al centrocampo.

All. Zauli 7.5 – Schiera un 2001, otto 2022 e due 2003 in un match così delicato, osservando dalla panchina la crescita dei suoi ragazzi. Progetto vincente.

Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement