Connettiti con noi

Juventus U23

Pagelle Juventus U23-Giana Erminio: Brighenti cinico, che qualità di Di Pardo! VOTI

Avatar

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato dei bianconeri: pagelle Juventus U23-Giana Erminio

Le pagelle dei protagonisti del match di campionato tra la Juventus U23 e la Giana Erminio. LA CRONACA DEL MATCH

Nocchi 6 – Subisce due gol, uno da calcio piazzato e uno su contropiede. Responsabilità limitate per il portiere, che nel secondo tempo salva tutto su Corti a pochi minuti dalla fine

Di Pardo 7 – Zauli lo schiera in difesa, dove fa il suo, ma si fa vedere spesso anche in avanti. Prestazione di qualità arricchita dal cross al bacio per Brighenti in occasione del secondo gol bianconero

Capellini 6.5 – Attento e preciso, chiude bene gli avversari (80′ Delli Carri 6 – Difende il risultato)

Alcibiade 6.5 – Comincia bene, poi sbaglia sul gol della Giana Erminio: Corti salta più alto e lui non può far nulla. Si fa perdonare con una magia sul gol del momentaneo 1-1

De Marino 6.5 – Fa un lavoro importante sulla fascia. Quando spinge in avanti è difficile fermarlo

Dabo 6 – Accende subito il match con un guizzo dalla distanza che vale il palo. La sua qualità fa la differenza nella prima frazione, poi cala leggermente (86′ Leone 6 – Entra con personalità e si fa vedere in avanti)

Peeters 6 – Fa il suo senza strappi, anche se sbaglia qualche palla di troppo

Ranocchia 6.5 – Detta i tempi di gioco. Nonostante qualche imprecisione, il suo lavoro è sempre prezioso al centro del campo

Correia 5.5 – Mancano i suoi strappi. Si vede poco e alla Juve manca la sua qualità

Marques 6 – Si fa vedere più volte in avanti. Non riesce a bucare la difesa (67′ Del Sole 6 – Solita qualità, ma si fa male dopo venti minuti in campo. 86′ Cerri 6 – Tiene palla in avanti cercando di difendere il risultato)

Brighenti 7 – Prova a sfondare la difesa avversaria e ci riesce nel secondo tempo, bucando in due occasioni. Segna prima di testa, poi sul rigore da lui guadagnato (80′ Ake 6 – Esordio di personalità)

Zauli 6.5 – La sua Juve subisce gol, ma è brava a ribaltarla. Sul finale i cambi proteggono il risultato

Continua a leggere
Advertisement