Pagelle Juventus Women-Fiorentina: Bonansea totale, Gama leader VOTI

Iscriviti
© foto Bonansea

I voti ed i giudizi alle protagoniste della finale di Supercoppa tra le bianconere e le viola: pagelle Juventus Women-Fiorentina

(inviato allo Stadio Comunale di Chiavari) – Le pagelle delle protagoniste della finale di Supercoppa tra la Juventus Women e la Fiorentina. LA CRONACA DEL MATCH

Giuliani 6 – Sicura in presa alta e nelle uscite. La sua difesa fa pervenire pochi pericoli dalle sue parti.

Hyyrynen 6 – Qualche spunto offensivo, ma mantiene un raggio d’azione basso per aiutare in copertura.

Gama 7 – Si sgancia spesso in avanti per supportare l’azione offensiva. Impeccabile nella marcatura su Sabatino.

Salvai 7 – Elegante nel ruolo di libero, granitica quando si tratta di fermare gli uno contro uno degli attaccanti viola.

Boattin 6 – Kim è un cliente scomodo a sinistra. Prende le contromisure col passare dei minuti, cogliendo anche una traversa.

Galli 6.5 – I suoi tiri dalla distanza sono un’arma in più. Carica spesso la gamba, venendo però murata dalla difesa. Certezza.

Pedersen 6 – Equilibrio e intelligenza al centrocampo di Guarino. A volte impercettibile, ma il suo lavoro è fondamentale.

Caruso 6.5 – Gli inserimenti sono la specialità della casa. Crea superiorità numerica in area di rigore. Dall’86’ Rosucci SV.

Bonansea 7.5 – Mette il suo marchio sul trionfo della Juventus con una doppietta. Destro e sinistro: non fa differenza per lei.  Dal 71’ Cernoia 6 – Torna in campo dopo l’infortunio. Buona notizia per Guarino.

Girelli 6 – Spreca qualche occasione non da lei in avanti, ma lavora molto di più per far salire la squadra.

Hurtig 6.5 – Dà imprevedibilità a sinistra con i suoi movimenti. Generosa nel servire le compagne. Dall’86’ Staskova SV.

All. Guarino 7 – Un altro trofeo in bacheca. Prova di forza dal primo all’ultimo minuto.

Condividi