Connettiti con noi

News

Pagelle Lazio Juve Primavera: Sekulov imprendibile, Miretti magico VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra emiliani e bianconeri: pagelle Lazio Juve Primavera

Le pagelle di Lazio Juve Primavera, sfida valida per la 23esima giornata di campionato. I voti e i giudizi ai protagonisti del match tra i biancocelesti e i bianconeri. LA CRONACA DEL MATCH


Garofani 6,5 – Sempre attento su ogni pericolo portato dalla Lazio. Nulla può sul gol di Andrea Marino

Mulazzi 6 – Ordinato a destra, ha l’arduo compito di badare a Raul Moro

Nzuoango 5,5 – Pasticcia un po’ in fase difensiva e di impostazione

Riccio 6,5 – Sempre puntuale, non si lascia mai sorprendere e sfodera una prestazione da veterano

Ntenda 6 – Partita dai due volti. Nel primo tempo è impreciso, cresce nella ripresa

Soulé 6,5 – Sempre pericoloso con la sua classe e la sua mobilità. Grande lavoro anche in copertura.  Dal 79′ Turicchia SV- Pochi minuti per lui

Barrenechea 6,5 – Deve fare legna a metà campo e sporca ogni linea di passaggio della Lazio. Dal 79′ Omic 6 – Entra col piede caldo e sfiora il gol in due occasioni

Miretti 7 – Mobile come pochi, la sua fantasia illumina Sekulov in diverse occasioni

Iling Junior 7 – Primo tempo non buonissimo ma nella ripresa trova il primo gol con la Juve, crescendo anche in fiducia. Dal 85′ Fiumanò SV

Sekulov 7,5 – Il migliore senza dubbio. Serve gli assist a Chibozo e Iling Junior ma oltre quello è sempre pericoloso

Chibozo 7 – Bellissimo il suo ritorno al gol. Una spina nel fianco della difesa della Lazio. Da segnalare una bicicletta da antologia – dal 64′ Cerri 6 – Entra per tenere la squadra alta. Svolge bene il suo compito

Bonatti 6,5 – Bella la gestione della gara. Juve quasi mai in affanno con i cambi essenziali per portare a casa la vittoria

 

Continua a leggere
Advertisement