Pagelle Sampdoria Juve Primavera: Grelaud non sfigura, Vacca...
Connettiti con noi

News

Pagelle Sampdoria Juve Primavera: Grelaud non sfigura, Vacca ci prova fino all’ultimo – VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per l’undicesima giornata di campionato 2023/24: pagelle Sampdoria Juve Primavera

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per l’undicesima giornata di campionato 2023/24: pagelle Sampdoria Juve Primavera.

VOTI:

FUSCALDO 5: il voto è una media tra le due grandi parate del primo tempo e l’erroraccio che porta al terzo gol dei doriani, oltre ai quattro gol al passivo.

DOMANICO 5: Ntanda da quella parte sfonda più di una volta e lui non riesce a prendergli le misure.

BASSINO 5: quel fallo che porta al rigore dell’1-0 grida vendetta, visto che quella rete stappa la gara dopo un primo tempo abbastanza equilibrato

FIRMAN 5: anche lui balla troppo dietro e il risultato conferma la giornata no del ragazzo.

TURCO 5.5: spinta costante, pennella più di un cross interessante in mezzo. Poi si spegne pian piano e viene sostituito. (62′ GRELAUD 6: all’esordio non sfigura. Entra quando la squadra ormai è sfilacciata, ma fa vedere buone iniziative).

NGANA 5.5: recupera buoni palloni, poi anche lui viene sopraffatto dall’intraprendenza degli avversari.

RIPANI 6: cerca di accendere una luce in mezzo al buio, ma oggi non era cosa. Difficile fare di più. (70′ MAZUR 6: alla prima fa vedere una buona qualità quando il pallone orbita dalle sue parti).

SAVIO 5.5: alterna buone cose ad altre meno, l’ingresso in campo di Tiago è una sofferenza per lui.

VACCA 6: l’ultimo ad arrendersi. A volte si intestardisce troppo nell’azione personale, ma è sempre lui che prova a dare la scossa.

FLOREA 5: non entra mai in partita e dopo un’ora Montero decide di richiamarlo in panchina. (62′ CRAPISTO 4.5: pronti via e sbaglia sul terzo gol doriano, dove è troppo leggero sul passaggio di Fuscaldo. Non incide).

PUGNO 5: anche lui assente, risucchiato nella morsa dei difensori avversari dai quali non riesce a liberarsi. (56′ SCIENZA 5.5: poche idee, non riesce a fare la differenza).

MONTERO 5: poche idee, troppa fragilità difensiva e arriva la seconda sconfitta di fila, condita da sette reti totali al passivo in 180 minuti. C’è qualche problema e va risolto il prima possibile.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.