Paratici svela: «Quando giocavo somigliavo a quel giocatore della Juve»

paratici
© foto www.imagephotoagency.it

Il dirigente bianconero Fabio Paratici racconta il suo passato da giocatore. Le sue parole e la somiglianza con un ex Juve

Nel curriculum di Fabio Paratici figura anche un passato come calciatore. Il dirigente bianconero, protagonista della puntata numero 4 di A Casa con la Juve, ha raccontato proprio il suo passato sui campi, paragonandosi ad un ex giocatore della Vecchia Signora.

«Io ero un jolly, cercavo di inserirmi dove gli altri mancavano. Cercavo di adattarmi, visto che nessuno mi faceva mai giocare. A chi assomigliavo? Pessotto».