Partite a porte chiuse, l’ex Lazio: «Come mangiare un’insalata scondita»

© foto www.imagephotoagency.it

La ripresa del calcio anche in Italia sarà tassativamente a porte chiuse: ecco il pensiero del tecnico del Porto, Sergio Conceiçao

Sergio Conceiçao, allenatore del Porto, parla della ripresa del calcio che in Portogallo come in Italia, sarà a porte chiuse. Ecco le parole dell’ex esterno offensivo della Lazio sulla questione delle gare senza i tifosi, per l’emergenza Coronavirus.

«Sarà differente. Come mangiare una buona insalata senza condimento. Se la mangiate senza olio, aceto e sale non sarà la stessa».

Condividi