Piccinini: «Juve, con Pirlo il ritorno a una ‘vecchia’ filosofia»

Iscriviti
© foto Twitter Piccinini

Nuova avventura professionale per Sandro Piccinini che ha commentato anche l’arrivo di Pirlo sulla panchina della Juve

Sandro Piccinini a Sky Calcio Club con Fabio Caressa. Il giornalista ha parlato anche della Juventus, nel corso del suo intervento a Sky Sport.

IL COMMENTO – «Io parlerei di filosofia: la Juve negli ultimi due anni ha scelto di investire su Ronaldo, la scelta filosofica del calciatore che vince le partite, anche da solo a volte; poi la scelta di Sarri con l’allenatore che vince le partite, con il suo gioco e la mentalità. Queste due scelte, contrapposte, Agnelli le ha volute verificare. Con Ronaldo ha vinto il campionato, con Sarri idem, ma ha capito che non era possibile fondere queste due filosofie. Sappiamo che purtroppo questa fusione non riesce e Agnelli ha tratto le conseguenze, decidendo di tornare nella vecchia direzione, dei giocatori più decisivi ma da mettere nelle condizioni ideali».

LEGGI ANCHE: Caressa: «Agnelli visionario. Pirlo alla Juve scelta rivoluzionaria»

Condividi