Pienaar e quel retroscena su Ibrahimovic: «Senza motivo iniziava a prendermi a calci»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Steven Pienaar, ex compagno di squadra all’Ajax di Zlatan Ibrahimovic, ha svelato un retroscena sull’attaccante svedese

Intervistato dal The Athletic, Steve Pienaar ha parlato così di Zlatan Ibrahimovic, suo ex compagno di squadra all’Ajax.

STANZA – «Di solito dividevo la stanza con lui e Van der Vaart. Zlatan e io avevamo letti vicini e non c’era molto spazio. A volte, senza motivo, iniziava a prendermi a calci. Non ho idea del perché, ma era un bravo ragazzo. Giocavamo spesso alla Playstation. Bei tempi».

EPISODIO – «All’una di notte il medico ci svegliò avvisando che il bus stava prendendo fuoco ed era proprio sotto la nostra finestra. Dovevamo prendere i nostri bagagli e lasciare la stanza. Ho preso la mia borsa, ma Zlatan disse: “Non andartene, devi prendere anche la mia valigia. Poi tornammo a dormire, ma lo feci con un occhio aperto».

Condividi