Connettiti con noi

News

Pirlo: «Era la Juve che volevo vedere. Abbiamo le idee chiare»

Pubblicato

su

juve roma pirlo

Dopo Sampdoria Juve, Andrea Pirlo ha parlato della prestazione dei suoi ai microfoni di Juventus TV. Le parole

Dopo la vittoria contro la Sampdoria, Andrea Pirlo, ha parlato ai microfoni di Juventus TV.

LA GARA – «Era la Juve che volevo vedere. Complimenti ai ragazzi, abbiamo fatto una partita di squadra e volevamo raggiungere la vittoria contro la Samp che veniva da risultati positivi. Abbiamo approcciato al meglio. Potevamo chiuderla nel primo tempo con le occasioni trovate». 

MIGLIORAMENTI – «Adesso abbiamo le idee chiare, una certa fisionomia. Siamo migliorati nella gestione delle partite, delle giocate. Imparato quando gestiamo a tre, a due. I ragazzi sono sul pezzo». 

CENTROCAMPO – «Bene, ormai sono due o tre partite che giocano consecutivamente insieme. Si conoscono bene, giocano a meraviglia. Rodrigo veniva da una settimana di inattività e la stanchezza era affiorata». 

CHIELLINI – «È tornato ai suoi livelli, dimostra di essere ancora tra i migliori al mondo. Ce lo teniamo stretto». 

GOL – «Lavoriamo da inizio stagione per cercare di recuperare palla in avanti con aggressione. Se giochi e segni così, sei soddisfatto». 

CALENDARIO – «Il lavoro impostato? Abbiamo cercato di lavorare il più possibile quando ci era consentito. Non è facile. Quando giochi ogni tre giorni hai bisogno di scaricare per due giorni. Ma i preparatori stanno facendo un grande lavoro e speriamo possano continuare a farlo». 

Sampdoria Juve: il racconto del match di Serie A

Continua a leggere
Advertisement