Pjanic: «Partita dura, abbiamo meritato. Auguro il meglio alla Juve»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Miralem Pjanic ha parla dopo il match tra Juve e Barcellona. Le parole del centrocampista blaugrana dopo la sfida

Dopo il match contro la Juve, Pjanic ha parlato ai microfoni di Sportmediaset.

LA GARA «Sono contento di essere tornato, di aver ritrovato gli amici. È stata una partita complicata, dura, che abbiamo giocato molto bene. Abbiamo meritato la vittoria contro un avversario duro. È una buona cosa per la fiducia, speriamo di continuare su questa strada. Siamo primi nel girone. Non siamo troppo forti per la Juve, anche se oggi abbiamo meritato più di loro. Bisogna sempre fare attenzione alla Juve, abbiamo visto cose buone ma è stato un grande merito nostro. Abbiamo avuto occasioni per far qualcosa in più».

JUVE«Andar via da qua non è stato semplice. Auguro a loro tutto il meglio, il minimo che posso augurare è lo scudetto. Ci sono tanti giocatori che saranno importanti».

Il centrocampista bosniaco ha parlato anche ai microfoni di Sky Sport.

GIOVANI – «Hanno qualcosa in più, se no non sarebbero qui. Questi giovani hanno talento e meritano di esserci. Ansu Fati è entrato bene, deve ancora imparare ma è molto giovane. Sono ragazzi per bene e stanno crescendo tanto».

JUVE-BARCELLONA – «Sicuramente è stata una buona partita nostra, ci dà fiducia. Abbiamo giocato con un grande avversario e vogliamo vincere il girone. Sarà una partita chiave per intraprendere una buona strada».

LEGGI ANCHE: Juve-Barcellona 0-2: Dembelé-Messi e il Var piegano i bianconeri

Condividi