Prandelli: «Bravi e fortunati ad aver trovato la Juve dopo l’Atletico» – VIDEO

Cesare Prandelli, allenatore del Genoa, ha parlato al termine della gara di Marassi tra i Grifoni e la Juventus

Cesare Prandelli, allenatore del Genoa, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della gara di Marassi tra i Grifoni e la Juventus. L’ex ct azzurro ha analizzato la prestazione dei suoi ragazzi.

DARE CONTINUITÁ – «Vittoria che serviva a tutti. Ai giocatori serviva una partita con questo agonismo e questo ordine. I tifosi hanno dimostrato di avere tanto cuore. Siamo stati bravi e fortunati a trovare una Juve a tre giorni dalla partita contro l’Atletico. Abbiamo capito si sarebbero messi a 3 e abbiamo provato ad alzare Lazovic. Se ci fossimo abbassati ci saremmo schiacciati e avremmo subito di più. Quando trovi le grandi squadre devi provare ad avere coraggio, farli correre, essere più offensivi. Quando la palla la hai tu anche loro devono correre. Quando arrivi e devi cambiare sistema di gioco, anche per me diventa complicato. Ora i giocatori hanno capito cosa bisogna fare. A me piace questo tipo di atteggiamento e i giocatori mi seguono. Ora bisogna dare continuità a ciò che stiamo facendo. Genova è un ambiente straordinario, qua senti il calcio. I tifosi ti spingono e ti invogliano a fare sempre di più e a volte bisogna stare attenti, perchè poi prendi le ripartenze…trasportati dall’entusiasmo».