Protocollo Figc per le partite: ecco come riprenderà il calcio italiano

© foto www.imagephotoagency.it

La Figc ha stilato il protocollo per la ripresa della partita. Ecco quali sono le novità per la ripartenza del calcio italiano

La Serie A riprende con il Protocollo Figc, pubblicato oggi. Ogni stadio sarà diviso in tre zone: spalti, area tecnica e area esterna. Al massimo potranno esserci 300 persone, 130 per ogni zona. In tribuna stampa ci saranno massimo 10 giornalisti a gara.

Saranno vietate strette di mano, foto di gruppo, mascotte o bambini di accompagnamento. La mixed zone sarà chiusa. Nelle conferenze stampa ci saranno domande via Skype. Nello spogliatoio si utilizzeranno quante più stanze diverse differenti, docce singole e 2 metri tra ogni giocatore.

Come spiega Alfredo Pedullà, in caso di nuovi contagi nel gruppo squadra si procederà con l’isolamento di 14 giorni per tutti, con la possibilità di allenarsi senza contatti col mondo esterno.

Condividi