PUNTO A CAPO – Due possibili novità nella lista Champions di gennaio

chiellini
© foto www.imagephotoagency.it

Scelte difficili ed esclusioni eccellenti. A gennaio Sarri potrebbe cambiare qualcosa nell’elenco dei 22 in lista Champions

Molto dipenderà dal mercato e dalle condizioni atletiche dei singoli. Ma qualcosa a gennaio potrebbe cambiare, in ottica Champions. Al momento non ci sono certezze, le scelte definitive saranno fatte a poche ora dalla consegna della nuova lista che potrebbe confermare gli attuali 22 – di cui uno solo (Pinsoglio) cresciuto nel vivaio -, oppure cambiare le carte in tavola. A gennaio, intanto, saranno valutate attentamente le condizioni di Chiellini.

Se dovesse confermare i progressi e dare adeguate garanzie per il rientro in primavera, il capitano sarà inserito in lista al posto di un altro difensore, e al momento gli indizi portano a Demiral, considerato sacrificabile da Nedved e Paratici e sempre più nel mirino del Milan. A centrocampo Emre Can rimane l’indiziato principale per l’esclusione, ma conteranno soprattutto condizione e infortuni quindi attenzione a Khedira, Ramsey e Rabiot. Sicuramente ancora fuori (e in partenza) PjacaPerin e Mandzukic (a meno di clamorosi dietro-front), mentre in attacco al momento non sono previsti tagli ma Sarri valuterà con estrema attenzione il recupero di Douglas Costa: tanto decisivo quanto fragile.

Condividi