Rabiot severo: «Giocare 45 minuti non è sufficiente»

rabiot-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Rabiot severo: «Giocare 45 minuti non è sufficiente». Così il francese dopo la sconfitta in Champions contro il Lione

Adrien Rabiot ha commentato così la sconfitta della Juventus nella gara di andata degli ottavi di Champions contro il Lione. Le sue parole a Juventus TV.

PARTITA – «Abbiamo fatto un primo tempo timido, nei primissimi minuti siamo riusciti a pressare alto ma poi non siamo riusciti a tenere questo ritmo. Abbiamo iniziato a giocare nel secondo tempo ma a questi livelli è un po’ tardi, giocare solo 45 minuti non è sufficiente. Abbiamo creato diverse occasioni nella ripresa ma ci è mancato il gol».

DEMERITI – «Penso che siamo stati più noi a perdere che loro a vincere. Loro hanno fatto la partita che volevano fare, ci hanno aspettato e chiuso bene tutti gli spazi. Abbiamo avuto delle occasioni ma non siamo stati precisi sotto porta. Per questo credo che siamo stati noi a perdere la partita. Complimenti al Lione, hanno fatto una buona partita, ma noi dovevamo fare meglio». 

RITORNO – «I 90 minuti in casa dovranno essere diversi, dobbiamo cambiare atteggiamento e fare dei gol». 

Condividi