Rampulla a RBN: «L’Inter darà filo da torcere alla Juve fino alla fine»

inter juve
© foto Mg Torino 07/12/2018 - campionato di calcio serie A / Juventus-Inter / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Paulo Dybala-Marcelo Brozovic

L’ex bianconero Michelangelo Rampulla ha parlato a Radio Bianconera della Juve: i vari temi affrontati

Michelangelo Rampulla, ex portiere bianconero, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera.

CONTE «Conte lo conosciamo bene. Ero convinto del fatto che potesse dare qualcosa in più all’Inter che ha calciatori importanti e forti. Ha dato quel qualcosa in più per fare il salto di qualità da grande squadra».

CAMPIONATO «Sicuramente Antonio arriverà fino alla fine, non molla mai. In tutte le squadre ha sempre dato quel qualcosa in più. Farà così anche all’Inter. Ha giocatori importanti che possono dare filo da torcere alla Juventus».

SARRI «Ci aspettiamo sempre il bel gioco ma in fondo che cos’è? 150 passaggi in 3 secondi o uno stop e un dribbling? Il discorso di vedere giocare bene una squadra è vedere i giocatori che fanno grandi cose. Il bel gioco è arrivate tante volte alla conclusione, al tunnel, una palla in mezzo… Quello è il bel gioco, non i 50 tocchi a centrocampo. Il bel gioco è finalizzato al tiro in porta. Più tiri in porta più hai probabilità di far gol. Se guardiamo la Juve del primo Lippi era una Juve che giocava dalla metà campo in su con grande pressing e grandi giocatori».

CHAMPIONS «È sempre più difficile ma prima o poi ci dobbiamo tornare».

SZCZESNY – «Si sta dimostrando un grandissimo portiere. Ha acquisito l’esperienza giusta, è un punto di forza di questa squadra. È molto bravo anche con i piedi. Nella Juventus è più facile giocare in porta e avere più sicurezza».

PORTIERE«Sono stato fortunato, ho giocato nella mia squadra del cuore. A me sarebbe bastato giocare anche solo una partita con la Juve, ne ho giocate più di 100».