Rampulla, retroscena su Buffon: «Glielo dicevo sempre…»

© foto www.imagephotoagency.it

Michelangelo Rampulla, ex portiere della Juve, ha rilasciato un’intervista, parlando così di alcuni temi in casa bianconera

Ai microfoni di TMW Radio, Michelangelo Rampulla ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

SARRI«Se fosse arrivato dopo anni di sconfitte sarebbe stato diverso, ma ha ereditato una squadra vincente da tantissimi anni ed è difficile far capire a chi non è più giovane certe cose, il campione vuole continuare a vincere, non gli interessa il bel gioco. Lo vediamo anche nell’Inter: Conte ha ereditato una squadra che era in zona Champions, ora è distante dalla Juve e cominciano le critiche. Da ambo le parti ce ne sono, gestire i grandi campioni è difficile per tutti. Stai in campo ore ed ore ad inculcare la filosofia, ma se sono giovani è più facile».

BUFFON«Glielo dicevo che avrebbe potuto giocare fino a 50 anni tranquillamente… La sua fortuna è stata non aver avuto mai alcun infortunio grave, fisicamente sta bene ed è imponente, oltre che forte. Un fuoriclasse come lui secondo me può arrivare ai 45 anni».

Condividi