Emergenza Coronavirus, Ranieri: «Nessuno si offenda se non vi do la mano»

© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza Coronavirus: Claudio Ranieri ha parlato della situazione in Italia a pochi giorni dalla partita contro il Verona

A pochi giorni da Sampdoria Verona, Claudio Ranieri ha rilasciato alcune dichiarazioni, toccando anche il tema Coronavirus in Italia. Di seguito riportate le parole dell’allenatore dei blucerchiati riprese da Il Secolo XIX.

VERONA – «Guai tornare in campo con la testa altrove. So bene, essendo stato anch’io giocatore, che un conto è allenarsi per una partita del giorno dopo, un conto è farlo se non sai quando sarà, né contro chi per questo vi chiedo di non abbassare il ritmo e pensare sempre di giocare il giorno dopo. È una leggerezza, rilassarci, che non possiamo permetterci».

EMERGENZA – «Se non vi do la mano nessuno si offenda: non ce l’ho con nessuno, è per sicurezza».

Condividi