Raul Jimenez svela: «Mi voleva la Juve, ma io sto bene ai Wolves»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Raul Jimenez svela: «Mi voleva la Juve, ma io sto bene ai Wolves». Le dichiarazioni dell’attaccante messicano che piaceva ai bianconeri

Raul Jimenez, attaccante del Wolverhampton, è stato intervistato da TUDN, dove ha parlato dei flirt estivi con United e Juventus«Un giorno mi sono svegliato e mi voleva la Juventus, un altro il Manchester United e quello che so è che ci sono stati degli approcci. Ma un accordo non è mai stato raggiunto».

«Al Wolverhampton sono molto felice, non è mai sbagliato stare in un posto dove si sta bene. Il club sa che non sono mai soddisfatto, cerco sempre di fare qualcosa di più per migliorarmi. Lasciare il club? Se dovesse accadere, il trasferimento dovrà essere un bene per il Wolverhampton, per me e per la nuova società. Mi fa piacere che qui abbiano una grande considerazione nei miei confronti».

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: prime pagine quotidiani sportivi – 14 novembre 2020

Condividi