Rocchi: «La Juve è la squadra da battere. È favorita per lo scudetto» – VIDEO

Rocchi, ex giocatore della Lazio, parla del campionato italiano e in particolare analizzando aspetti della Juve e del club biancoceleste

(dal nostro inviato a Vinovo) – L’ex biancoceleste Tommaso Rocchi ha parlato del campionato italiano, commentando il percorso di Juve e Lazio.

JUVE – «È un bel campionato, più aperto rispetto agli altri anni. Juve, Lazio ed Inter stanno facendo bene, anche se nonostante la sconfitta i bianconeri, per organico, sono la squadra da battere e la candidata a vincere lo Scudetto».

IMMOBILE E RONALDO – «Stanno facendo cose straordinarie, ora è in vantaggio Immobile con una media realizzativa impressionante. Penso che sarà una bella sfida, perchè mancano tante partite e sono due giocatori che fanno la differenza per le loro squadre. Vedremo alla fine chi la spunterà».

INZAGHI E SARRI – «Penso siano bravi tecnici e lo stanno dimostrando sul campo. Perché poi i giudizi si fanno, sì, per come una squadra gioca ma anche per i risultati che ottieni. Sono allenatori diversi con qualità e caratteristiche che sanno trasmettere ai loro ragazzi per dargli un’identità».

NAZIONALE – «Molto merito va dato a Mancini che ha valorizzato e creduto in questi ragazzi. Se si dà del tempo per migliorare e crescere si possono avere vantaggi. Ed è quello che sta facendo lui, i ragazzi si esprimono al massimo, si sentono importanti e giocano con la serenità per migliorare e crescere e raggiungere obiettivi importanti».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Le parole del tecnico dell’Under 15 sulla corsa scudetto 📣 #lazionews24

Un post condiviso da Lazionews24.com (@lazionews24) in data: