Il “Roma” non si ferma più: altro titolo contro la Juve – FOTO

il rom
© foto twitter

Torna alla carica il quotidiano napoletano il Roma. Dopo le polemiche per aver sparato la parola «Rubentus» in prima pagina altro titolo fazioso: «Hanno perso la testa»

«Minacciati dalla Juventus». Altro titolo cubitale in prima pagina su il Roma, il quotidiano con sede a Napoli che aveva aperto l’edizione di domenica con parole discutibili: «In Fuga con la Rubentus». E naturalmente è scoppiato il polverone. Tant’è che il direttore Antonio Sasso si era scusato senza cercare particolari giustificazioni. Caso chiuso? Nemmeno per idea. La redazione napoletana infatti non riesce proprio a farne a meno e passa al contrattacco.

Oltre il titolo grande in prima pagina, dove si parla per l’appunto di presunte minacce da parte della Juventus, sotto si rincara la dose. «Hanno perso la testa – si legge nel sottotitolo – sui social valanga di insulti ed odio dai tifosi bianconeri». E poi: «La parola “Rubentus” utilizzata pure in una striscia di Topolino». «Gli avvocati napoletani pronti a difendere gratis il giornale». «Mazzoleni: quel rigore c’era tutto». Insomma la situazione sta prendendo dimensioni sempre più grandi e francamente spropositate per la situazione in sè. La Juventus sta valutando azioni legali e, anche nel caso decida di sporgere denuncia, succederà in privato. Senza proclami. Come è giusto che sia. Quando si dice “non importa come se ne parli, purchè se ne parli..”. Anche se, almeno teoricamente, si sta parlando di giornalismo (questo sconosciuto).