Rosucci: «Ci è dispiaciuto non poter finire la stagione sul campo»

rosucci-juventus-women
© foto www.imagephotoagency.it

Martina Rosucci, centrocampista della Juventus Women, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Queste le sue parole

Ai microfoni di Juventus TV, Martina Rosucci ha rilasciato un’intervista. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

QUARANTENA – «L’ho vissuta come chiunque, a casa. In realtà è stato un momento di unione, perché tutti gli italiani erano in queste condizioni. Ciò non ti fa sentire solo ma parte di una cosa grande. L’ho passata allenandomi, cantando dal balcone, e ho avuto dei momenti con mio fratello gemello dopo tanto tempo».

ALLENAMENTI – «Grazie alla Juventus siamo tornate quasi subito in campo, ovviamente rispettando tutti i protocolli. È stato un privilegio per noi: l’emozione è stata tanta, aspettavamo da tempo questo momento. Il gruppo mancava, è stata una fortuna. Ringraziamo la Juve per questo privilegio di allenarci».

STAGIONE – «È stata ottima, non dico eccellente perché si può fare sempre di più. Non abbiamo perso una partita, abbiamo avuto miglior attacco e miglior difesa. Abbiamo fatto molto bene fino a quando abbiamo giocato. Ci è dispiaciuto non finire sul campo una stagione che era iniziata e continuata bene»

OBIETTIVI – «I miei obiettivi sono quelli della Juve: migliorarsi ogni anno. Sono ambiziosa come questo club, punto sempre a migliorarmi. Nel frattempo spero che i nostri tifosi non si siano dimenticati di noi».

Condividi