Sacchi punge la Juve: «La solita ma poi in Champions non vince»

Iscriviti
sacchi
© foto www.imagephotoagency.it

Arrigo Sacchi torna a pungere la Juventus: ecco il commento dell’ex tecnico del Milan sulla squadra di Pirlo

Arrigo Sacchi parla della Juventus sulle pagine de La Gazzetta dello Sport. Le sue parole.

MILAN JUVE«L’incontro non è stato spettacolare, ma nemmeno noioso. Gli uomini di Pirlo hanno sfruttato la differenza di esperienza e di valori individuali, oltre a una rosa ampia e di qualità. Stavolta non si è rivelato decisivo il solito Ronaldo, ma Chiesa. Alla prossima occasione potrebbe toccare a Dybala, a Morata, o altri ancora».

JUVE«Oggi è la solita Juventus, che si impone con le individualità e difende con l’esperienza, non incanta ma vince lo stesso: purtroppo non le riesce nell’unica competizione, la Champions, che le darebbe ancor più fama mondiale e soldi. Se Pirlo riuscirà a compiere l’impegnativa trasformazione, passerà alla storia».

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve 8 gennaio

Condividi