Sarri: «Non è facile trovare un equilibrio con tutti questi giocatori offensivi»

© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Sarri, allenatore della Juve, ha commentato così la vittoria ottenuta in campionato contro la Fiorentina

Ai microfoni di Juventus TV, Maurizio Sarri ha commentato la vittoria dei bianconeri contro la Fiorentina. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

ANALISI«La Fiorentina nella gestione Iachini in campionato non aveva mai perso e aveva subito pochissimo, quindi siamo stati bravi ad avere pazienza, lo sapevamo già alla vigilia che dovevamo essere pazienti. Sapevamo che avremmo trovato spazi chiusi, la partita doveva essere gestita con la giusta pazienza e abbiamo avuto il 70% di possesso palla e l’80% di supremazia territoriale».

CRISTIANO RONALDO«Al di là dei rigori era vivo, un giocatore sta bene mentalmente e fisicamente. Quando un giocatore così unisce condizione mentale e condizione fisica diventa determinante. Ci sta facendo cose eccezionali e in questo momento stiamo raccogliendo anche in fase offensiva perché stiamo segnando con continuità. Grande merito di Ronaldo, ma stanno facendo bene anche gli altri. Anche Dybala che è una bestemmia tenerlo fuori, ha fatto 20′ straordinari e Douglas Costa sta crescendo. Non è facile trovare un equilibrio con tutti questi giocatori offensivi, però poi piano piano ci sarà spazio per tutti e vedo che stanno facendo bene tutti».

CUADRADO«Penso che dipenda anche dall’atteggiamento tattico della Fiorentina che ci aspettava in un 5-3-2 piuttosto basso, quindi i nostri terzini avevano spazi in più per impostare. Anche per questo ho deciso di partite con Douglas Costa per dare più ampiezza alla fase offensiva perché sapevo che sarebbe stata dura trovare spazi nelle vie centrali».