Sarri: «Speriamo che questa vittoria ci dia una spinta»

© foto www.imagephotoagency.it

Sarri: «Speriamo che questa vittoria ci dia una spinta». Le parole del tecnico bianconero dopo il successo con l’Inter

Maurizio Sarri ha parlato a Juventus TV dopo la vittoria conseguita con l’Inter.

MIGLIOR PARTITA DELLA STAGIONE – «Penso di sì, soprattutto il tratto di partita tra il primo e il secondo gol penso sia stato ad altissimi livelli veramente. Abbiamo fatto un primo tempo energico, ma più equilibrato, con l’Inter che ci contrastava e ripartiva bene. Nel secondo tempo abbiamo fatto molto di più degli avversari e abbiamo vinto giustamente, ci abbiamo messo dentro 20 minuti di calcio di altissimo livello».

DYBALA – «Paulo è un talentuoso e può fare questo tipo di giocate sicuramente. La scelta è stata fatta per avere fuori una soluzione difensiva – sono entrati Bernardeschi e Danilo -; e una soluzione offensiva che fosse in grado di farci la differenza. Nonostante abbiamo segnato qualche minuto prima di metterlo, abbiamo deciso in panchina di metterlo lo stesso perchè ci sembrava il momento giusto per chiudere la partita. per andare al doppio vantaggio, per insistere, e la scelta di Paulo ci ha premiato, anche se quando uno sceglie Paulo è facile essere premiati».

CORNICE – «E’ chiaro che viene fuori questo clima surreale all’interno della partita. Non so le motivazioni, ma era un clima talmente strano e surreale che ti può cementare lo spirito di gruppo più del solito, perchè ti senti completamente solo a giocare qualcosa di importante in questa atmosfera silenziosa, non naturale. Ti può dare qualcosa in più da quel punto di vista, ma è un po’ triste».

REPARTO PER REPARTO – «Abbiamo fatto una prestazione di buon livello, concedendo quasi niente all’Inter. Questo significa che abbiamo fatto bene difensivamente. A centrocampo ci sono state tre prestazioni di ottimo livello. Abbiamo rivisto il Matuidi di qualche tempo fa, confermato la crescita di Ramsey e Bentancur quando è ordinato è un calciatore di altissimo livello. Bisogna dare merito anche agli attaccanti che si sono dedicati alla pressione, tagliando fuori dalla ricezione Brozovic».

VITTORIA – «Era importante fare questi tre punti, era una partita da recuperare che ci dava un’opportunità da cogliere. Spero ci dia una spinta per trovare una continuità maggiore di quella che abbiamo avuto negli ultimi tempi».

Condividi